lunedì 7 gennaio 2013

Modern Witch League©: Tell The Owl - Argomento ⑩: La nostra festa e la ruota dell'anno

Questo mese il gufo porta un argomento leggero leggero.
Per quanto mi riguarda, le feste che più “sento” sono diverse. Tra le principali della Ruota dell’Anno c’è indubbiamente Samhain. Vi sono affezionata non solo per un discorso energetico, nel senso che in questo periodo dell’anno si può respirare l’atmosfera arcana che ci circonda, ma anche per una questione affettiva: è stato il primo Sabbath in assoluto che ho celebrato, e nel corso degli anni ogni Samhain ha saputo portarmi nuovi inizi. E’ l’unico Sabbath che, caschi il mondo, festeggio in modo completo, con il Cerchio, invocazioni in piena regola, danze e canti, e molto altro. Per questa festività ho due mie “tradizioni” particolari che eseguo tutti gli anni: la Jack’o’Lantern, su cui evito di dilungarmi, e quella della Noce, che si tratta in sostanza di fare i buoni propositi per l’anno nuovo. Ogni anno durante il Cerchio di Samhain apro la Noce preparata l’anno precedente, leggo quello che ho scritto, realizzo cosa ho fatto o no e perché e ringrazio le Divinità. Quindi preparo un altro bigliettino con i nuovi buoni propositi, da chiudere di nuovo dentro la noce.
Le feste “minori” le mastico di meno, più che altro le colgo come occasioni per determinate azioni. Per fare alcuni esempi, il sei aprile sarebbe la Festa delle Rune, per cui ne approfitto per tirarle fuori dal loro sacchetto, portarle in Natura se ne ho la possibilità o lasciarle comunque esposte agli Elementi per fare loro assorbire energia, purificarle, lasciarle sull’Altare per ringraziarle dell’aiuto che mi danno ogni volta che le consulto.
Per la serie delle feste “non ufficiali”, festeggio con piacere la mia personale consacrazione all’Arte, in Agosto. Mi cimento scrivendo ogni anno una specie di canto di ringraziamento alle Divinità da recitare dentro il Cerchio.
In questa stessa classe vi sarebbero altre date legate ad eventi importanti accadutimi nel corso degli anni, ma che preferisco tenermi per me.
Gli Esbat in generale purtroppo ancora non ho occasione di festeggiarli. Sono celebrazioni che senso molto a livello spirituale, ma che per adesso celebro in modo molto semplice, come un’offerta sull’Altare, una preghiera speciale o cose simili.


Nessun commento:

Posta un commento

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...