martedì 15 ottobre 2013

Melanomanzia - Divinazione con le macchie d'inchiostro

Vi parlo di una tecnica di Divinazione che ho scoperto recentissimamente, e ho trovato molto carina.

La Mantica
Si chiama  Melanomaniza, e a quanto ho potuto capire si tratta di una mantica di origini recenti.
Si tratta di osservare le macchie d'inchiostro formatesi su un foglio - un po' come le tavole di Rorschach usate in psicologia. Mi ha affascinato non appena l'ho sentita, perché stimola l'immaginazione e la creatività e non è per niente complicata. Vediamo di vedere per bene come funziona.
Innanzitutto, bisogna concentrarsi sulla questione per cui si esegue la divinazione. Consiglio di non fissarsi su una domanda in particolare, ma in generale sulla questione, sulla sua causa o sulle sue possibili conseguenze.
Preparatevi l'inchiostro da usare in un recipiente. Io non avevo inchiostro sfuso, così ho sciolto della tempera in poca acqua, mescolandola con il pennello.
Con uno strumento che può essere un bastoncino, una penna, o altro (io ho usato lo stesso pennello), lo si intinge nell'inchiostro e si spargono tredici gocce, disposte a caso, su un foglio bianco. Quindi si chiude a metà il foglio, lo si schiaccia per bene, e lo si riapre per l'interpretazione.
Consiglio: se siete dei casinisti come me, lavorate con un foglio a proteggere il piano di lavoro. Io usato inchiostro rosso, e dopo quattro spruzzate sembrava che avessi squartato una belva.

L'interpretazione
Per l'interpretazione, bisogna tenere conto di un paio di cose:

  • le figure si riferiscono ai fatti e alle faccende materiali, gli spazi vuoti alle idee e alle materie spirituali;
  • si dice che ciò che è nella parte alta del foglio siano gli elementi positivi e\o imminenti, mentre quelli nella parte bassa negativi e\o più lontani nel tempo

Variante
Pare che esista una variante di questa mantica che consiste, invece che spruzzare le gocce a caso, nel scrivere una parola o un simbolo che riassumi la questione, procedendo poi con la chiusura a metà del foglio.
Sinceramente non l'ho provata perché la trovo poco sensata, non vedo come sia possibile ricavare un'immagine da una scritta. Però se siete curiosi, non esitate a provarla e fatemi sapere ;)


Nessun commento:

Posta un commento

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...