venerdì 20 dicembre 2013

Il Signore degli Anelli - La compagnia dell'anello, J.R.R. Tolkien - Recensione, Witchy Books Challenge ©

Era un bel po' di tempo che mi ero ripromessa di imbarcarmi in quest'impresa, e finalmente eccomi. Negli ultimi giorni nel tempo libero non faccio altro che leggere-leggere-leggere, quindi mi sono detta "perché no?".


Sentivo proprio il bisogno di leggerlo, vista la passione con cui da sempre guardo (e riguardo) i film che ne sono stati tratti - e soprattutto nell'attesa di riuscire a racimolare abbastanza per una bella edizione de Lo Hobbit. Dico "bella" perché quella che ho io de Il signore degli Anelli è tristissima, senza una figura, senza una copertina decente, non so se rendo l'idea xD
L'ho trovato bello e avvincente, anche se non tanto quanto mi aspettavo. Quello che più mi ha colpito è l'incredibile freddezza dei rapporti tra i personaggi. Certo si spiega con il fatto che l'autore è stato un uomo dei suoi tempi, e ciò ha evidentemente influito molto sulla sua creazione. In ogni caso, da ogni capitolo trasparisce la grande maestria con cui Tolkien si è servito dei suoi studi e delle sue conoscenze, che direi è la cosa che più mi ha colpito dell'opera. Perciò, al di là dei gusti, tanto di cappello.

Nessun commento:

Posta un commento

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...