venerdì 13 dicembre 2013

Il signore delle mosche, W. Golding – Recensione, Witchy Books Challenge ©



Quella che forse possiamo definire l’opera omnia di questo autore, è un romanzo che chiamare “molto conosciuto” è un garbato eufemismo.
L’ho trovato per caso ad un mercatino per pochi centesimi, e l’avevo in lista di lettura da un po’. Finalmente mi sono decisa e non sono rimasta affatto delusa.
Sicuramente lo consiglio, anche perché può essere uno specchio interessante di alcuni fatti odierni, ed essendo tutt’altro che lungo non è un impegno pesante.
PS: anche a voi vi si è slogata la mandibola alla fine dell’undicesimo capitolo?

Nessun commento:

Posta un commento

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...