mercoledì 19 febbraio 2014

Erbette dei prati e dei boschi – Recensione


Questo fu il primissimo libricino di erbe che comprai anni fa, quando ancora muovevo i primi passi sul mio sentiero dell’Arte. Non posso dire di averne veramente usufruito a livello pratico, ma è stato quello che mi ha dato un principio di conoscenza delle erbe più comuni, come la borsapastore, l’edera, il dente di leone, il rovo, l’ortica, e tanti altri. Ricordo che lo pagai pochissimo, e ci sono tutt’oggi affezionata.

Nessun commento:

Posta un commento

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...