lunedì 16 novembre 2015

La Dea Bianca, R. Graves - Recensione

Un librone che aspettavo di leggere da tanto. Sinceramente sono rimasta piuttosto delusa. Innanzitutto, da profana di Graves, ne avevo sentito parlare benissimo da tutti, ma in questo libro i toni troppo saccenti e supponenti non mi sono piaciuti affatto. In secondo luogo, direttamente a causa di ciò o forse per un problema mio, ho trovato la scrittura molto poco scorrevole. Infine, nel complesso, il libro in sé, a parte i primi capitoli, mi è stato di difficile digestione, troppe cose da seguire e da ricordare perché vengono lasciate e poi riprese, troppe conclusioni "facili" che meritavano invece più digressione. Inoltre mi aspettavo un libro più di genere storico che poetico, ma forse avevo capito male io. Lo consiglierei a chi è appassionato del genere, ma solo se si apprezza Graves, e si è molto aperti alle interpretazioni.


Nessun commento:

Posta un commento

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...