martedì 29 marzo 2016

Trainspotting, I. Welsh - Recensione

Un libro che ho comprato sull'istinto del momento perché mi aveva sempre attirato, ma da cui sono rimasta piuttosto delusa. Mr Welsh è molto abile a descrivere le scene di degrado, ma la costruzione dei personaggi non mi è piaciuta, perché (almeno in questo volume, di suo non ho letto altro) consiste nel far ripetere ad un certo personaggio centomila volte la stessa espressione, che diventa veramente nauseante. Poi, sempre per i miei gusti, è troppo sconclusionato, col suo modo di saltare da personaggi ad altri, alcuni senza poi riprenderli più, che mi ha lasciato più volte confusa. Nel complesso però lo consiglieri comunque, perché la storia in sé l'ho trovata molto toccante.


Nessun commento:

Posta un commento

Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...