giovedì 15 febbraio 2018

Incensieri

L’incensiere è uno strumento quasi essenziale, visto il largo uso che ormai si fa di essenze e incensi. Ce ne possono essere dei tipi e forme più diversi. Ci sono i posaincenso, che possono essere anche solo un quadratino di ceramica con un buchino, a statuette dalle varie forme, a strumenti di legno di varia fattura. Ci sono i bruciatori, che sono formati da una parte in cui mettere una candela e una dove posare l’essenza (ma si trovano anche elettrici, con un fornelletto che si scalda attaccando la spina alla presa). I veri e propri incensieri sono delle sorte di scatolette resistenti al calore composte di una parte ignifuga in cui inserire un carboncino e una griglia sovrastante su cui spargere l’incenso.
Costruire a mano i propri incensieri non è difficile, basta avere un po’ di creatività e di accortezza. Cercate sempre di usare materiali ignifughi, e di prendere tutte le precauzioni. Si fa largo uso per esempio di conchiglie, che sono un ottimo contenitore. È sufficiente anche un posacenere con della sabbia, in cui si infilano i bastoncini. Le possibilità non mancano!


Desclamier!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.
Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.
L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...